Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for agosto 2012

Moshe Feldenkrais

Moshe Feldenkrais

Molte delle persone che mi conoscono, sanno che ho una grande passione per i libri. Quest’estate ho avuto la fortuna di potermi dedicare a nuovi autori tra cui Moshe Feldenkrais (1904 – 1984). Alcuni dei lettori del Blog di Wing Tsun Milano, forse, avranno già sentito parlare di questo autore conosciuto anche per il famoso Medoto Feldenkrais.

Volevo riportare all’attenzione del lettore di questo Blog e praticante di Wing Tsun un passo in cui Feldenkrais illustra la legge di Weber-Fechner che a mio personale giudizio trovo particolarmente interessante in merito ad un esercizio che si allena molto nel Wing Tsun: il ChiSao.

“”” E’ necessaria la riduzione graduale dello sforzo inutile per accrescere la sensibilità cinestetica, (..). La legge di Weber – Fechner sostiene che, per un’ampia gamma di sensazioni ed attività, la differenza nello stimolo, che produce la minima differenza a livello di sensazione, presenta sempre la stessa proporzione rispetto all’intero stimolo. Se state sostenendo un peso di venticinque libbre, non vi accorgerete di una mosca che si posa al di sopra di esso perché, per il peso, la differenza più difficilmente rilevabile nello stimolo è compresa tra un ventesimo ed un quarantesimo del peso; quindi deve essere aggiunta o tolta almeno mezza libbra dal peso sostenuto perché ve ne rendiate conto. Tuttavia, se state portando una piuma, il peso di una mosca farà grande differenza. L’indice per il peso è dunque di circa uno a quaranta, per la luce, di uno a centottanta, per il suono, di uno a duecento. Per individuare le differenze nello sforzo, è innanzi tutto necessario limitarlo. Una prestazione migliore è possibile solo qualora venga migliorata la sensibilità cinestetica (la capacità di percepire la differenza). “””
 
Per maggiori dettagli sulla legge di Weber-Fechner vi rimando al link di Wikipedia.
Il ChiSao (letteralmente: mani appiccicose) è un esercizio del Wing Tsun che insegna a riconoscere a a reagire in modo opportuno a uno stimolo “tattile”. Da quanto viene enunciato, nella legge precedentemente, per  migliorare  la sensibilità tattile (intesa come capacità di percepire la differenza di uno stimolo tattile) è importante ridurre lo sforzo e la tensione inutile, ad esempio nelle braccia e nel corpo, altrimenti non potremmo riconoscere e reagire in modo opportuno alle differenze di stimoli tattili che ci vengono trasmessi dal nostro compagno di allenamento durante il ChiSao.
Per una persona che non ha mai praticato il Wing Tsun e il ChiSao questi paragrafi e questa spiegazione sono di sicuro di difficile comprensione. Se l’argomento risulta di particolare interesse al lettore di questo Blog, consiglio di consultare un insegnate di Wing Tsun qualificato che possa farvi provare e insegnare questo esercizio.
Se siete a Milano, e volete provare il Wing Tsun, passate tranquillamente a trovarci, potete partecipare gratuitamente a una lezione di prova.
Annunci

Read Full Post »

Stage Wing Tsun Gratuito Milano 1 Settembre

Stage Wing Tsun Gratuito Milano 1 Settembre

Al fine di dar modo a tutti di conoscere il Wing Tsun Sabato 1 Settembre a Milano dalle 14:00 alle 16:00 presso la Palestra BeOne in Corso Sempione 10 a Milano si svolgerà uno stage gratuito di 2 ore di Wing Tsun.

Lo scopo dello stage è di far conoscere il Wing Tsun EWTO a tutte le persone che sono interessate dai neofiti in campo delle arti marziali, ai praticanti di altri stili di arti marziali e perchè no anche a praticanti di Wing Tsun di altre famiglie (ES: Wing Chun, Ving Chun, Ving Tsun etc).

Durante lo stage verrà presentato il programma di allenamento classico, forme come Siu Nim Tao, Chum Kiu, le sezioni di Chi Sao e per i praticanti più avanzati anche il programma dell’Uomo di Legno. Inoltre verranno presentati i programmi della nuova didattica, i programmi di reazioni o ReakTsun.

Lo stage è completamente gratuito, la palestra BeOne mette a disposizione, spogliatoio con armadietto, doccia e un asciugamano pulito.

Per mantenere uno standard qualitativo adeguato i posti allo stage sono limitati, si invita dunque le persone interessate a prenotarsi allo stage utilizzato uno dei seguenti contatti:

Posta Elettronica

Palestra BeOne: reception@beoneclub.it

Insegnantedavid.calligaris@wingtsunmilano.com 

Telefono

Palestra BeOne02.89702100 – 02.89702101

Read Full Post »

Corso Wing Tsun Milano Settembre 2012

Corso Wing Tsun Milano Settembre 2012

Il corso di Wing Tsun per la città di Milano avrà inizio lunedì 3 settembre 2012 sempre presso la palestra BeOne (http://www.beoneclub.it) in Corso Sempione 10 a Milano a pochi passi dall’Arco della Pace.

Il corso avrà la stessa frequenza dell’anno precedente, il lunedì e il giovedì dalle 20:30 alle 22:00, inoltre sono previsti degli stage gratuiti di Wing Tsun per i partecipanti del corso durante i weekend.

Per maggiori informazioni o per prenotarvi per una lezione di prova gratuita, inviate una email a: david.calligaris@wingtsunmilano.com

Read Full Post »

 

Wing Tsun Velden 2012

Wing Tsun Velden 2012

Ieri sera il gruppo di Wing Tsun Milano, è rientrato dopo un intensa settimana di allenamento, dall’Austria. La settimana non è stata solo allenamento ma anche una vacanza vera è propria; ho potuto rivedere ed allenarmi con molto piacere con l’istruttore di Wing Tsun della città di Brno in Repubblica Ceca, Jan Outly (3TG) e i suoi allievi e allieve, gli assistenti istruttori di Wing Tsun per la scuola di FrancoforteAlfred e Tanya e diversi gradi tecnici della città di Vienna e di tutta l’Austria, come Barbara, Gerlinde e Constantine con i quali ho stretto un’amicizia che ormai dura da diversi anni.  E’ stato inoltre un piacere incontrare per la prima volta il capo istruttore nazionale di Wing Tsun di Cipro e i suoi allievi. Una vacanza davvero unica in cui oltre ad allenarti puoi esercitare diverse lingue; migliorare il tuo inglese o tedesco, imparare parole in Ceco o Bulgaro e insegnare qualche parola in italiano ai più curiosi.

Questo stage a Velden è stata anche l’occasione per conoscere un nuovo modo di lavorare, il TRX o Suspension Training, ogni sera assieme a Sifu Oliver Konig e Sifu Matthias Gold ci siamo allenati per almeno un ora con questo nuovo metodo di allenamento.

Ritorno a Milano aggiornato con nuovi esercizi da allenare durante il nuovo corso di Wing Tsun che inizierà a settembre; in particolare il lavoro di calci nei programmi di Blitz Defence e la quarta Big Routine per i programmi dei Gradi Tecnici.

Spero di poter ripetere questa vacanza il prossimo anno con sempre più allievi del gruppo di Wing Tsun Milano e di rivedere questi amici da tutta Europa che condividono con me questa passione: il Wing Tsun !

 

Read Full Post »

Stage Wing Tsun Velden 2011

Stage Wing Tsun Velden 2011

Da mercoledì 8 agosto a domenica 12 agosto 2012 a Velden in Austria si terrà il consueto SummerCamp  di Wing Tsun con Dai Sifu Oliver Koning (8PG) capo nazionale per l’Austria. Lo stage è costituito da 5 giornate di allenamento 3 ore alla mattina di Wing Tsun e al pomeriggio 1 ora di Escrima 1 ora di ChiKung e infine 1 ora di BlitzCombat. Gli insegnanti presenti al corso saranno Dai Sifu Olvier Konig 8PG Sifu Matthias Gold 5PG, Sifu Andreas Plank 4TG Sifu Norbert Furst 3TG e Sihing Andeas Sprosec 3TG.

Costi:

a) 5 Notti Hotel con Colazione  + Stage € 385,-
b) 5 Notti Hotel con Mezza Pensione + Stage € 417,-
c) 5 Notti Hotel con Pensione Completa + Stage € 449,-

Per maggiori informazioni:

http://www.ewto.at/images/stories/termine/EWTO_Sommercamp_Worthersee_Aug_2012.pdf

Read Full Post »

ImageDomenica 28 Agosto 2012 a Livorno Malko Bravi insegnate di Wing Tsun per la città di Pavia ha ottenuto il Primo Grato Tecnico (1TG) di Wing Tsun EWTO.

Ho personalmente assistito alla parte pratica dell’esame di Malko; la parte pratica consiste in una sessione di test delle reazioni durante il combattimento direttamente con il Gran Mestro Kernspecht. Malko è stato esaminato sulla parte di ganci e montanti dei programmi della nuova didattica (programma per 5 grado allievi) e sulla prima delle nuove 4 Big Routine che fanno sempre parte dei nuovi programmi. Devo dire che ha superato brillantemente l’esame !

Il Primo Grado Tecnico è un primo traguardo che richiede comunque un grosso impegno, sono per lo meno 6 anni di lavoro. Dai Malko ora bisogna lavorare per il Secondo Grado Tecnico !

Un grosso complimento a Malko per il suo Primo Grado Tecnico ! Chi sarà il prossimo ora ? Marco ? Giuseppe ? Lorenzo, Mauro, Daniele ? Ilaria, Giulia ? Matteo, Giorgio ? Andrea, Pierluca ? Dai ragazzi mettetevi d’impegno !

Read Full Post »

Storia di Chan Wah Shun - Il Cambia Monete

Storia di Chan Wah Shun – Il Cambia Monete

Chan Wah Shun, da come già sappiamo da uno dei precedenti articoli, fu una delle tre persone, assieme al suo allievo Ng Chung-Sok e Leung Bik, che insegnò il Wing Tsun al Gran Maestro Ip Man.

Chan Wah Shun era un uomo dotato di un enorme forza fisica a causa del suo lavoro di “Cambia Monete” era costretto a trasportare tutto il giorno grossi sacchi contenenti le monete. Chan Wah Shun aveva la sua attività commerciale vicino alla farmacia del del Dott. Leung Jan. Il Dott. Leung Jan è stato considerato da molti come uno dei migliori praticanti di Wing Tsun di tutti i tempi.

Chan Wah Shun nella sua vità praticò diverse arti marziali e chiese più volte al Dott. Leung Jan di insegnarli il Wing Tsun ma questi si rifiutò. Alcune leggende narrano che Chan Wah Shun inizio ad imparare il Wing Tsun da allievi del Dott. Leung Jan e anche persino spiando il Dott Leung Jan mentre insegnava ai suoi figli nel giardino di casa. Alcuni inoltre dicono che il Dott. Leung Jan si accorse di venir spiato e che in quei momenti facesse vedere un qualcosa di non perfettamente corretto in quanto non voleva che Chan Wah Shun imparasse il Wing Tsun.

Dopo un confronto avvenuto fra Chan Wah Shun e uno dei figli di Leung Jan, Leung Chun (reso famoso dalla leggenda secondo la quale venne rotta la sedia del Dott. Leung Jan), confronto vinto da Chan Wah Shun, Leung Jan decise di insegnare il Wing Tsun a Chan Wah Shun. Anche qui la leggenda racconta che Leung Jan insegno a Chan Wah Shun un Wing Tsun omettendo qualche aspetto in quanto aveva paura che Chan Wah Shun diventasse troppo forte in qunato già dotato di estrema forza fisica e abilità nel combattimento. Ovviamente non ci sono prove concrete di questa supposizione.

Si racconta sempre che Leung Jan insegnò tutti gli aspetti del Wing Tsun solo ai figli Leung Chun e Leung Bik (che più tardi divenne il terzo e ultimo maestro di Ip Man).

Quando Chan Wah Shun morì lascio il compito ad uno dei suoi allievi, Ng Chung-Sok , di continuare la formazione del giovane Ip Man. Al contrario di quanto molti pensano non ci fu mai una nomina ufficiale di sucessore da Chan Wah Shun ad Ip Man in quanto quando Chan Wah Shun morì Ip Man aveva più o meno 14 anni e aveva praticato solo 3 anni con lui.

In uno dei prossimi articoli sempre qui sul Blog di Wing Tsun Milano parleremo di un altro Maestro di Wing Tsun il famoso Dott. Leung Jan. A presto !

P.S.

Per commenti imprecisioni critiche  ecc inviate una mail a david.calligaris@wingtsunmilano.com

Read Full Post »